Il romanzo di Saint-Exupery tradotto in dialetto

Da: Enrico - Categoria: News
Il romanzo di Saint-Exupery tradotto in dialetto

Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry è uno dei romanzi per bambini più venduti e tradotti al mondo.

Ora ne esiste anche uno in montebellunese e caeranese, “El Principe Tosatel”.

In copertina il Piccolo Principe è raffigurato in equilibrio tra il campanile di Caerano San Marco e quello di Santa Maria in Colle.

Il dialetto è una lingua parlata e non scritta, renderla tale è stata una grande fatica e in questo Danilo è stato aiutato, e spesso, corretto, da sua sorella Teresa.

Il Piccolo Principe è la metafora della visione del mondo da parte dei bambini e della loro difficoltà a far comprendere le proprie fantasie agli adulti.

Condividi

Aggiungi un commento